U14 – IL RACCONTO DEL TORNEO “GIVOVA RUGBY & SORRISI”


Si è svolto il 3° torneo Giovova Rugby e Sorrisi organizzato dagli amici del ASD Sacro Cuore Rugby Pompei confermando l’ottima iniziativa che questo evento rappresenta per il territorio ovale campano, auspicando che possa crescere ancora. Ed ecco le impressioni di alcuni nostri Sarracins,

La Squadra:
Annunziata Arpa Campo Carotenuto Cozzolino Fontana Gomez Grandoni Perroni Ranieri Riviera Savarese Tamburrini Verolino Autiero Armano.

Risultati:
Dosson – Partenope 12-7 (2-1) meta Savarese e trasformazione Verolino
Pompei – Partenope 19-7 (3-1) meta Perroni e trasformazione Tamburrini
Amatori Napoli – Partenope 21-19 (3-3)
Meta Savarese, Verolino, Riviera
Trasformazione Tamburrini Verolino

“Sabato abbiamo giocato un torneo importante. Abbiamo giocato bene sia in difesa che in attacco. Anche se non abbiamo vinto mi sono divertito molto e spero che continueremo a migliorare.”
Simone Grandoni mediano di mischia

“Partita 1, 1º tempo
Il primo tempo della prima partita è finito in vantaggio con risultato 7-0.
Siamo partiti abbastanza bene con qualche problema in difesa, ma abbiamo tenuto.
Partita 1, 2º tempo
La partita è finita in calo dato che, come sempre, dopo aver preso la seconda meta, ci siamo scoraggiati.
Le mete prese sono state per errori banali, come ad esempio un passaggio sbagliato, pallone a terra recuperato dagli avversari che hanno segnato.
Partita 2, 1º tempo
Nella partita contro il Pompei abbiamo avuto molti problemi in difesa dato che dovevamo raddoppiare su quasi tutti i giocatori e, di conseguenza, si creava spazio fuori dove dovevamo recuperare perdendo così vari metri.
Partita 2, 2º tempo
Rimangono i problemi difensivi, ma muoviamo meglio il pallone in attacco e riusciamo a segnare anche una metà!
Infine migliora la nostra qualità di gioco rimanendo spesso nella loro metà campo.
Partita 3, 1º tempo
Dopo le tante sconfitte contro l’Amatori Napoli siamo riusciti a giocare a modo nostro, segnando 3 mete. Siamo migliorati sia in attacco che in difesa.
*Partita 3, 2º tempo *
Eravamo troppo sicuri di noi e, di conseguenza, la nostra attenzione è calata, inoltre si è vista tra di noi una certa preoccupazione da quando è entrato il numero 8 degli Amatori. Quindi hanno recuperato le mete subite e hanno vinto di due punti per una trasformazione sbagliata da noi.
Errori generali
In difesa riuscivamo a occupare il campo, ma la salita non era collettiva e, di solito, il primo placcaggio non era efficace.
In attacco i sostegni sono migliorati molto rispetto all’ultima partita, ma comunque in ritardo e nonh aggressivi perché infatti, specialmente nell’ultima partita, abbiamo perso quasi tutte le ruck.”
Lorenzo Ranieri mediano di apertura.