U14 – IL DERBY NAPOLETANO IN CASA AMATORI, CONTINUA LA CRESCITA DEI SARRACINS.


In una regione dove le squadre U14 al momento sono solo cinque, il derby napoletano tra ANR e Partenope diventa un appuntamento ricorrente, stimolo per tutti per divertirsi nella crescita sportiva e caratteriale. Il match di sabato scorso al villaggio di Bagnoli, raccontato da due Sarracins del team di Nico Arb Giacco.

I giocatori in campo:
Fontana
Carotenuto
Campo
Verolino
Riviera
Perroni
Puorto
Ranieri
De Biase
Arpa
Gomez
Ragosta
Savarese
Cozzolino
Minori
Autiero
Grandoni
Tamburrini
Armano
Avolio
Riccio
Annunziata

Amatori Napoli V AP Partenope 21 – 10 (3 – 2)

1 meta Riviera e Ragosta.

“Sabato 28 novembre abbiamo giocato con l’Amatori Napoli.
È stata una partita molto combattuta ognuno aveva il sangue agli occhi, ci potevamo paragonare a dei leoni affamati.
C’era spirito di squadra, tecnica, consapevolezza delle proprie scelte, fiducia, eravamo un’unico branco.
Dopo un po’ ti tempo finalmente è arrivata anche la mia meta dopo una lunga attesa.
Sono fiero di far parte di un gruppo così.
Siamo una squadra magnifica.😁
FORZA PARTENOPE💙”
Emmanuele Ragosta – estremo

“Il giorno 27 ottobre 2018 io e la mia squadra siamo andati a Bagnoli a giocare con la l’Amatori Napoli. Quando siamo arrivati siamo scesi in campo ad allenarci. Ad un certo punto l’arbitro ci ha chiamati e tutti concentrati abbiamo iniziato a giocare. Purtroppo abbiamo subito 2 mete ma non ci siamo arresi e scoraggiati. Infatti mentre giocavamo, con tutta la grinta ho preso il pallone e mi sono tuffato nell’area di meta avversaria ed ho fatto la mia prima meta quest’anno. È stato emozionante perché tutti i miei compagni mi hanno abbracciato e soprattutto perché questa mia meta ha aperto la partita con una speranza, Ma anche se Ragosta ha fatto un’altra meta alla fine purtroppo abbiamo perso comunque 3 mete a 2. In questa partita abbiamo dato il meglio di noi. Spero che nella prossima partita faremo ancora meglio.”
Luigi Riviera – seconda linea