U16 – INIZIA BENE IL NUOVO CAMPIONATO DI QUALIFICAZIONE


Si apre il sipario sul nuovo campionato U16 che interessa le squadre della regione Campania, con la nuova formula di qualificazione per la partecipazione al successivo campionato nazionale elite. Non più i barrage come negli altri anni, ma un mini torneo che premierà le prime due. Vedremo i nostri Sarracins, tra nuovi arrivi e vecchie guardie, cosa sapranno fare. Per il momento, la prima è andata bene nel confronto con i cugini di Torre del Greco nell’esordio di domenica scorsa a casa Albricci. Infortuni a parte, nota dolente di questa parte della stagione, il gruppo è già coeso e affiatato.

Tabellino dell’incontro
AP Partenope – Torre del Greco 38 – 10 (6 – 1)

Marcatori:
AP Partenope
Catapano 2 mete e 2 trasformazioni
Borromeo 2 mete
Cittadini 1 meta
Ambron 1 meta
Scripcovschi 2 trasformazioni

Am. Torre del Greco
1 meta
1 trasformazione
1 calcio di punizione

“La partita contro il Torre del Greco è stata una partita impegnativa soprattutto per gli avanti perché il Torre ha un pacchetto di mischia molto pesante e più esperto di noi. E’ stata dura recuperare i palloni in mischia ma poi, quando ci siamo riusciti, i nostri 3/4 si sono divertiti molto perché hanno gambe più veloci e maggiore resistenza dei loro. La difesa del Torre è stata in genere ben schierata e hanno mostrato un’ottima attitudine al placcaggio, però noi con aggressività abbiamo vinto.”

Luigi Vito – classe 2004 – pilone

 

“Domenica 7 ottobre giochiamo la prima partita del campionato in casa, contro il Torre. Fischio d’inizio… i primi minuti li subiamo molto perché loro sono più pesanti poi dopo la nostra prima meta abbiano preso ritmo e a fine primo tempo vinciamo per 24- 3
Nel secondo tempo facciamo 2 mete e ne subiamo 1. La partita l’abbiamo vinta col risultato di 38 a 10
Credo sia stata una buona partita.”

Giovanni Catapano, flanker ed autore di due mete e due trasformazioni