U14 – IL RACCONTO DEL TRIANGOLARE DI FRASCATI


Riviviamo le emozioni vissute sabato scorso a Frascati in occasione del vibrante triangolare giocato dai nostri Sarracins U14 con i forti padroni di casa e la Neo Ostia.

Ecco i convocati del triangolare tenutosi a Frascati:
Marasco
Vito
Brandi
Fontana
Tucci
Valentino
Mazzucchi
Ambron
D’Amore
Fusco
Morgione
Strino
Borromeo
Carotenuto
Gombos
Cozzolino

AP Partenope V Ostia 54 a 14 (8 – 2)

Mete:
Borromeo 4
Ambron
Brandi
Valentino 2
trasformazioni: Ambron 7

Frascati Rugby – AP Partenope 19 – 15 (3 -3)
Mete:
Ambron 2
Brandi

“Sabato abbiamo giocato contro Frascati Rugby Club e Ostia Rugby.
Ero molto teso, convinto di sbagliare in campo, l’ansia era a mille.
I tecnici se ne accorsero, mi parlarono e io mi tranquillizzai.
La prima partita contro l’Ostia, concentratissimi, entriamo in campo e facciamo vedere che siamo capaci di fare veramente molto bene, vincendo la partita 54 a 14.
La seconda è stata contro il Frascati, squadra molto fisica ma noi non abbiamo avuto alcun timore a placcarli.
Primo tempo 3 mete ad 1 per loro. Nel secondo tempo, trovandoci nei nostri 22 metri del campo mi chiedono di calciare, lo faccio e fortunatamente la palla mi ritorna in mano. Punto la bandierina, mi accorgo che un mio avversario mi sta raggiungendo e per difendere palla (e senza farlo apposta) gli do un forte ceffone sul volto.
Rendendomi conto, mi fermo, chiedo scusa e l’arbitro giustamente mi ammonisce. Esco fuori. Arrabbiato rientro in campo e Raffaele Brandi segna. Finisce la partita e perdiamo 19 a 15 ma consapevoli di aver dato il massimo portiamo una grande prestazione a casa.”

Francesco Fusco, 3/4 1° centro solo per l’occasione, già terza linea.

“Sabato 7 aprile siamo andati a Roma, precisamente a Frascati, dove abbiamo disputato un triangolare. Con l’Ostia abbiamo vinto 54-14 (8-2) ed una delle mete è anche mia; dopo abbiamo giocato contro il frascati perdendo 19-15 (3-3) ed anche qui ho fatto un’altra meta. Contro il Frascati è stata una partita veramente combattuta e sudata, abbiamo giocato bene però l’esperienza delle squadre romane sono sempre superiori , è stata veramente una bellissima giornata e spero di rifare un’esperienza del genere.”
Raffaele Brandi – pilone