U14 – TRA BENEVENTO E L’ALBRICCI, I RACCONTI DEI RAGAZZI DELLE 2 SQUADRE PRJ


Le due squadre PRJ si sono divise tra la sfida al Pacevecchia con i padroni di casa del Benevento e quella a casa Albricci con il Campi Flegrei Pozzuoli RFC. Ecco tabellini e racconti.

I convocati del match di Benevento:
1 Carotenuto
2 Morgione
3 Marasco
4 Fontana
5 Tucci
8 Fusco
9 D’Amore
10 Ambron
11 Miele
12 Valentino
13 Strino
14 Pagliarulo
15 Annunziata
16 Gennaro Esposito
17 Visco
18 Puorto

Risultato finale
Benevento – AP Partenope 52-20 (8-4)
1 meta Annunziata, Valentino, Fusco e Ambron

Convocati per la partita con il Pozzuoli, non disputata in modo ufficiale per insufficiente organico minimo del Pozzuoli.

1 Gallinaro
2 Gombos
3 Esposito R.
4 Riviera
5 Cozzolino
6 Campo
7 Linetti
8 Annicelli
9 Mazzucchi
10 Grandoni
11 Testa
12 Ferrara
13 Ragosta
14 Perroni
15 Scripcovsky
16 Vito

È il 17 febbraio e parto insieme alla mia squadra verso Benevento. Come al solito Nico prima della partita ha fatto il suo discorso per caricarci. La partita sembra iniziare bene, ma cominciamo a prendere mete e alla fine del primo tempo gettiamo la spugna . Non abbiamo giocato bene in questa partita , ma ci serve e ci servirà per migliorarci.
Francesco D’Amore – mediano di mischia

Ieri si è tenuta la partita Partenope v Pozzuoli all’Albricci. La partita è andata male perché il Pozzuoli ha vinto e questa partita ci servirà come lezione perché non ci siamo impegnati abbastanza (almeno dal mio punto di vista) perché potevamo fare di più e pensare alla partita anziché arrabbiarci con noi stessi.
Peppe Annicelli – ala o primo centro

Sabato purtroppo la partita contro il Pozzuoli non è andata molto bene , gli avversari erano molto più grandi e veloci di noi. Finita la partita , però abbiamo fatto un bellissimo terzo tempo. Io alla prima partita mi sono sentito un po’ emozionato e teso, ma sceso in campo, sono volate via tutte le mie paure.
Giuseppe Testa

Oggi direzione Benevento appuntamento alle 14 al campo albricci per partire con i pulmini guidati da due autisti speciali ” Nico l’allenatore” e ” Fabrizio il dirigente”. il viaggio è veloce quando si ride e si scherza, quasi non ci accorgiamo che siamo arrivati. Per fortuna non piove e non fa tanto freddo, una novità per Benevento, ci cambiamo in fretta e subito si parte con il riscaldamento, quindici minuti e poi in campo.
Una partita che da subito è stata molto agguerrita, per un po’ a meta della squadra ospitant rispondiamo con un’altra metà, ma poi la loro maggiore precisione nei passaggi ha fatto la differenza. Abbiamo perso, forse oggi non siamo stati perfetti, abbiamo peccato in concentrazione e spesso eravamo fuori luogo, ma sempre e comunque siamo stati una squadra.

Vittorio Tucci 2 linea