IRELAND 2017 – IL DIARIO DI VIAGGIO DELLA RUGBY WORLD CUP WOMEN’S – GIORNO 2


Dopo l’arrivo a Dublino della carovana azzurra, immediatamente rapita dal clima travolgente da coppa del mondo, prosegue il diario di Maria Cristina Tonna che ci fa vivere da molto vicino le emozioni di un sogno che si avvera per un gruppo di donne eccezionali e di coloro che le hanno allenate e accudite.

Camera S-Conforto 2 – DIARIO DEL VIAGGIO!

Lunedì 7 Agosto 2017

Ritmi alti oggi e marcia di avvicinamento alla prima partita di Mercoledì 9 ore 17.30 – ore italiane – contro gli USA.
La mattina è iniziata presto per noi dello staff, o almeno per una parte : ore 07.30 ritrovo sotto alla nostra palazzina per andare a correre…o a camminare….meglio una camminata veloce dignitosa che una corsetta penosa (cit. mia!!!!).
Partiamo presto per non rubare tempo ai nostri compiti quotidiani… 40 minuti…partenza tutti sparati e ritorno separati, non prima di essermi persa, in tutti i sensi, in questo meraviglioso campus, e dopo vari incontri con gli scoiattoli.
Questo posto mi da un’energia pazzesca, sarà il fresco rispetto al caldo infernale italiano, sarà il verde che ci circonda, sarà l’aria Mondiale che si respira!
Ci si incontra spesso con i componenti delle altre squadre, alcuni li conosciamo molto bene per via di anni di 6 Nazioni e/o Test Match giocati.
Veronica, ad esempio, vivendo in Giappone, conosce molte ragazze della squadra nipponica, e ogni incontro è un saluto caloroso!
Poi ci sono Sofia, Melissa, Marta ed Ilaria che giocano a Rennes, in Francia; il caso ha voluto che la Francia sia nostra vicina di tavolo in mensa, e dunque giù altri saluti e chiacchiere…bella atmosfera, amicizia e rispetto fuori dal campo…avversari nel rettangolo di gioco!
Lo abbiamo detto varie volte nel corso dei mesi scorsi, in varie interviste, che un Mondiale a 12 squadre è una competizione di altissimo livello, dove ogni gara è tosta e determinante.
Ecco…questo è ancora più forte da quando siamo qui, perché vedendo da vicino queste donne atlete quella che era una percezione diventa qualcosa di più reale, e ancora non è iniziato il Torneo…sono certa che sarà un grande Torneo.
La mattina è proseguita con una riunione di analisi video, per fissare ancor più il focus sulla prima gara, e l’attenzione è stata altissima. Poi in giornata due allenamenti molto vibranti e veloci…le ragazze scalpitano…non vedono l’ora di giocare.
Tra una sessione e l’altra di allenamento abbiamo avuto un incontro collettivo per la presentazione dei programmi di World Rugby “ Keep Rugby Clean” e “Rugby On Side” , programmi che hanno come scopo mantenere il rugby integro rispetto all’uso di doping e sostanze proibite e rispetto al mondo delle scommesse clandestine.
Una giusta presa di responsabilità di tutti i partecipanti, staff inclusi, rispetto a due temi di fondamentale importanza nella vita di uno sportivo.
E’ stata l’occasione per ritrovare Manuela , conosciuta in precedenti occasioni, già interprete del “Trap” Giovanni Trappattoni quando allenava la Nazionale di calcio maschile irlandese.
Camera S-Conforto oggi è stata molto attiva : essendo sede del nostro “presidio medico e fisio” è meta di pellegrinaggio continua, tra chi viene per una terapia con Michele – Michele Castellano Fisio – ed un consulto con Cecilia – Cecilia Di Biagio Doc – .
Ci scappano sempre anche due chiacchiere con un buon caffè…..rigorosamente italiano!
Nei Paesi anglosassoni si usa molto la moquette sui pavimenti, ed i nostri alloggi non fanno eccezione.
Per evitare che il nostro appartamento, visto il tran tran quotidiano, diventi veramente s-confortante, abbiamo appeso un cartello all’ingresso…. SI ENTRA SENZA SCARPE O IN CIABATTE!! …devo dire che dopo l’iniziale diffidenza e qualche infiltrato, si sono tutti adeguati ed ora davanti la porta d’ingresso in certe ore c’è una distesa di scarpe da ginnastica immensa.
Il campus è pieno di ragazze e ragazzi italiani in vacanza studio, spero che godano in pieno di queste grandi opportunità che la vita ( e i loro genitori) gli stanno proponendo.
Il loro vociare italiano è musica allegra, già proietto tra loro l’immagine dei miei figli…tra qualche anno…anche loro in giro per il Mondo.
La giornata è stata lunga, manca sempre meno, qualche nuvola rallegra il cielo…calma apparente!

Maria Cristina Tonna
Coordinatore Attività Femminile FIR