I SARRACINS PARTENOPE U16 AL 43° TORNEO MILANI DI ROVIGO


La Partenope torna a al prestigioso torneo internazionale under 16 “Aldo Milani”, quest’anno arrivato alla 43^ edizione che si terrà a Rovigo il 29 e 30 aprile. Ma l’aspetto più interessante e innovativo sarà la modalità di partecipazione, in quanto la squadra sarà una unione tecnica organizzativa tra il Conegliano Rugby e la Partenope, con la franchigia denominata “Mare e Terra”. Il logo creato dal famoso disegnatore napoletano Paco Desiato, in forza alla Disney e docente della scuola italiana di Comix, vuole rappresentare in modo divertente l’allegra unione dei colori e dei caratteri delle due realtà: un giovane saraceno che corre felice portando tra le braccia una bottiglia di prosecco a mo’ di ovale..

Il programma del tour prevede una prima tappa di preparazione a Conegliano per poi trasferirsi tutti insieme a Rovigo.
giovedì 27
ore 10 partenza da Napoli per Conegliano
ore 18 allenamento a Conegliano
alloggio in famiglia.

venerdi 28
ore 10 e ore 14.30 allenamento a Conegliano

sabato 29, il Torneo Milani
ore 14.30 Mare e Terra V Monti Rovigo
a seguire Mare e Terra V Settimo Milanese
21 squadre partecipanti, tra le quali Benetton Treviso, San Donà, Polisportiva Lazio, Legio Invicta Roma, i sudafricani del Buffalo’s, Rovigo, ASR Milano e gli olandesi dell’Amsteelvense

domenica 30 finali.

Questa sfidante impresa è il frutto di una volontà di collaborare tra i sodalizi sportivi, lontani geograficamente, ma accomunati da cromosomi ovali che risalgono agli scudetti che la società del cavallino rampante vinse negli anni ’60. Il direttore tecnico del Conegliano infatti è Stefano Raffin, partenopeo docg, figlio di Nello che fu uno degli eroi che partecipò all’epopea travolgente e indimenticabile di quella gloriosa squadra Partenope. La collaborazione tecnica è stata concepita nel 2016 e poi iniziata a gennaio 2017 con la salita dei Sarracins a Conegliano, ospiti delle famiglie dei ragazzi veneti durante la prima settimana dell’anno. Con il test match contro il Benetton Treviso del 5 gennaio, vinto dalla neonata unione veneto-partenopea, si è dato il battesimo del campo, ripetuto a Napoli il sabato santo in occasione del IV torneo di pasqua under 16 dove la franchigia ha sfidato i ragazzi francesi del USOMC de Paris.