SERIE B – LA VITTORIA DELLA VOLONTA’ CON L’AVEZZANO


AP Partenope Vs Avezzano 27 – 7 (mete 4 – 1)

Brindiamo a una squadra ritrovata, compatta, coesa, che con grande volontà nell’atteggiamento difensivo e sfrontata voglia di attaccare, oggi ha dominato la forte squadra marsicana, potente fisicamente e tecnicamente di ottimo livello. La mediana 9 e 10 ancora una volta ha dato velocità, opzioni e sicurezza. I giovani under 18 titolari prendono fiducia e si mostrano solidi in difesa. Il pack sta confermando il lavoro svolto negli ultimi tempi con Masto Tonino Siciliano, con una prima linea che ha voglia di mangiarsi terreno. I “veterani” oggi hanno ritrovato spirito e compattezza divertendosi nella voglia di competere e lottare, portando la squadra di Hein Havenga alla vittoria. Lo zampino del vecchio indio Marcos ha fatto il resto…
Ecco le impressioni raccolte da due giovani Sarracins oggi protagonisti.

“Nonostante la squadra avversaria si presentasse fisicamente più preparata, grazie ai sacrifici fatti in allenamento questa settimana, il divario tecnico non è subentrato ne sul fronte di attacco e ne sul fronte di difesa. Abbiamo lavorato sodo e nonostante la distanza di punti in classifica abbiamo messo cuore ed attributi in campo, portando a casa una vittoria molto importante per la classifica. La chiave della nostra vittoria è stata il pacchetto di mischia che ha dominato per tutti gli 80 minuti. Questo non è altro che il primo gradino per la scalata alla salvezza!”
Cristian Gisonni, mediano di mischia.

“La partita è andata molto bene e per dei semplici motivi abbiamo giocato da squadra, uniti , con calma , ma soprattutto con il cuore . Avevo molta ansia di giocare a centro , il mio ruolo , ho cercato di dare il mio meglio. Ho molto da lavorare ma nonostante tutto vincere in casa con i miei fratelli maggiori è un’emozione unica. Mi risulta difficile esprimere quello che sento a parole. “
Alfredo Scaletta, tre-quarti centro, under 18.

16406972_1276044792441219_4885025128348261332_n