SERIE C2 – IL DERBY VINTO A CASA ALBRICCI


SERIE C2. AP PARTENOPE 2° XV Vs RUGBY NAPOLI AFRAGOLA 40 – 3

La bella e limpida vittoria della squadra cadetta allenata da Fabrizio Ames, con l’inserimento felice di quattro ragazzi della squadra U18, vista da due dei “pesanti” protagonisti del derby di oggi.

“Una vittoria cercata, voluta e finalmente arrivata.
Prima vittoria per i giovani ( ma non troppo) della cadetta U23, che provenivano da una serie di prestazioni opache; oggi non bastava il successo nel “derby” , desideravamo il trionfo!
40 – 3, questo il risultato finale, lo specchio di una partita affrontata sin dal primo momento con lucidità e tenacia, a differenza delle partite disputate sin ora, entravamo in campo compatti e concentrati pronti a vendere cara la pelle contro un avversario, sulla carta, più esperto ed organizzato di noi.
Una mischia di tutto rispetto faceva valere la propria superiorità sin dal primo ingaggio, gli avversari non riuscivano a tallonare mai con facilità e quando la mischia era a nostro favore erano costretti a puntellare pur di non subire “carrettini” di oltre 20 metri.
Emblematica la frase di uno dei piloni avversari che a metà secondo tempo, all’ingresso di “little “ Vincenzo Schettino, esclamava “ questi continuano a cambiare Piloni e noi siamo finiti”.
L’ottima linea di difesa impediva agli avversari di affacciarsi nella nostra metà campo per circa 50 minuti, i troppi errori a soli 2 metri dalla linea di meta ci impedivano di mettere in cassaforte la partita già nel primo tempo.
Un plauso speciale a tutti gli U18 che oggi si sono messi a servizio della squadra pronti a dare il massimo ad ogni punto di incontro, a sacrificarsi per il compagno in difficoltà.
Questo è il valore del rugby e questo è quello a cui dobbiamo mirare tutti; la vittoria passa attraverso il sacrificio, non c’è vittoria senza lotta.”

Luciano Minopoli, pilone…vecchio ma non troppo

“La partita ė iniziata bene, soprattutto dal punto di vista della mischia ordinata, grazie al ritorno dei fratelli Sasso. Abbiamo avuto dei problemi nelle touches, ma abbiamo continuato a giocare di mischia ed è andato bene. Bene anche i 3/4, dobbiamo solo acquisire maggiore esperienza. Continuando così con un buon lavoro di squadra possiamo raggiungere degli ottimi risultati.”
Antonio Giani, pilone.
14971979_10211125247475719_1055194019_n

XV titolare.
Prima linea: Lorido-Giani-Sasso Alessandro
Seconde linee: Narbato-Sasso Antonio
terza linea: Giuliano-Righetti-Murino
M.M.: Ames
M.A.: Pitirollo
tre-quarti centro: 1° C. Carta – 2° C. Martingnetti
Ali: Jallow – Tiburcio
Estremo: Iodice

A disposizione in panchina
Larocca, Russo, Minopoli, Finelli, Schettino, Petrone