SERIE C2. CHE RIMONTA!


Serie C2. AP Partenope Cadetta Vs IV Circolo Benevento 21 – 22

L’entusiasmante rimonta dei ragazzi allenati da Fabrizio Ames raccontata da due dei protagonisti in campo.

“La partita purtroppo è cominciata nel peggiore dei modi, il nostro atteggiamento forse non era abbastanza deciso per arrivare in meta anche se i loro 22 fossero comunque accessibili alla nostra formazione.
Ma siamo riusciti a non abbatterci, nel primo tempo mi sono visto togliere una meta per fuorigioco, e grazie all’impegno di Carmine, siamo stati vicini circa 20 cm ad una meta che sarebbe stata decisiva. Mentre nel secondo tempo una squadra più attiva crea l’occasione a Marco 4Mani che ha segnato il punto del 4-1 finalizzato dal capitano Ames come gli altri. Naturalmente la cosa ci ha incoraggiati, reagendo di nuovo grazie alla meta di Jad.
Infine la mia meta che ci ha portati al punteggio di 21-22 vicinissimi al rovesciare la partita.
Penso sia stata una partita importante dal punto di vista del gruppo, insomma ci stiamo conoscendo sempre meglio.”

Youma Tourè, tre-quarti ala.

“La partita di oggi rientra personalmente tra le più entusiasmanti che io abbia mai avuto il piacere di giocare, sia per la voglia che abbiamo avuto fino alla fine di voler andare a segnare, sia per l’aiuto che ci davamo l’un l’altro. La partita è stata molto combattuta ma sempre nel rispetto delle regole e di questo dobbiamo ringraziare sia agli avversari che un bravissimo arbitro nonostante la giovane età. L’amaro in bocca ce lo lascia solo il risultato di 21-22 ma si sa, nel rugby nessuna partita è semplice e non bisogna mai abbassare la concentrazione. A livello di squadra credo che il pacchetto di mischia meriti più di un terzo tempo per l’ottimo lavoro svolto quando veniva chiamato in causa, senza mai cedere un centimetro al IV circolo. Ringrazio i 3/4 che mi hanno dato una mano quanto più potevano nel mio nuovo ruolo di apertura in cui ho ancora tantissimo da imparare.
P.S. Avvocato rimettiti presto e Gabbo scusa se ti ho quasi ucciso!”

Davide Pitirollo, mediano di apertura.