U14 – IL PUNTO DI VISTA DEI RAGAZZI SULLA SCONFITTA CON IL BENEVENTO.


AP PARTENOPE RUGBY vs US BENEVENTO RUGBY: 19 a 62

E’ importante per noi adulti apprezzare, capire e imparare dai ragazzi che, a seguito di una netta sconfitta sul proprio campo, riescono a dare messaggi positivi, costruttivi, ottimisti. Tutto quello che serva ai tecnici e allo staff del Club per lavorare sereni.
Ecco di seguito quanto espresso da Raffaele Carleo, pilone dalla criniera bionda e dal cuore d’oro:
“La partita di oggi tecnicamente è andata molto bene sopratutto nel primo tempo e l’inizio del secondo.
In questa partita ci sono cose che sono andate bene, altre che invece sono andate male, però noi non abbiamo abbassato la testa e abbiamo continuato a dare il massimo fino alla fine della partita.
La nostra squadra deve migliorare molto sull’attacco, mentre la difesa non é mai mancata. Per me, questa partita, anche se l’abbiamo persa, è stata giocata con onore e rispetto dell avversario, soprattutto dopo la sconfitta dei 104 a 0 che subimmo a Benevento l’ultima volta. Questa partita per noi era infatti molto importante e l’incitazione di Robby il nostro allenatore, ci ha aiutato a dare sempre di più.
E continuando ad allenarci come stiamo facendo e, in più, con l’aiuto di Hein con la preparazione atletica, sono sicuro che miglioreremo sempre più. La prossima volta andrà meglio e vedrete che la Partenope vincerà”

E così racconta Francesco “O’ cinese” Esposito.
“Non era una partita da giocare sul fisico, ma soprattutto con la testa. Abbiamo fatto molti cambiamenti dall’inizio dell’anno ad ora. Finalmente abbiamo giocato di squadra, nei punti d’incontro sono molto soddisfatto, i due sostegni entravano molto bene. Siamo una bella squadra.”

Infine salutiamo il rientro, dopo un lungo infortunio, del nostro Disa che ha festeggiato con 1 meta!

Marcatori:
Savy 2 mete
Disa 1 meta
Bosco 2 trasformazioni