SERIE C2 – LA CADETTA VINCE IN IRPINIA, IL PUNTO DI VISTA DEL TECNICO.


WOLVES OSPEDALETTO vs AP PARTENOPE CADETTA U23: 5 a 32

“Trasferta breve, per la nostra squadra, sulle montagne fredde e ventilate di Ospedaletto, Avellino. Giochiamo con l’ultima in classifica, e questo è sempre preoccupante, perché nonostante la rosa dispone di buoni giocatori nei tre quarti e in mischia, è facile, quando manca una vera organizzazione, cadere nel disordine e nel “voglio risolvere tutto io appena ho la palla tra le mani!” Questo è quello che è successo nel primo tempo, chiudendo 10 a 5 in nostro vantaggio. Così, dopo una piccola strigliata nell’intervallo, per focalizzare l’attenzione sul gioco di squadra, confermando quanto fatto nella segnatura della seconda meta nel primo tempo, si concretizza la possibilità di giocare un pallone grazie al sacrificio degli avanti, efficaci nella conservazione, dando ai nostri 3/4 la possibilità di gestire il pallone in avanzamento, con cambi di direzione e sostegno continuo fino alla meta.
È così è andato il secondo tempo, dove abbiamo realizzato altre quattro mete, dando soddisfazione per la reazione di tutti i componenti della squadra.
Siamo stati felici di rivedere sul campo Giacco, che si è messo alla prova a numero 8, e facendo vedere la sua voglia di giocare al massimo. Adesso è necessario concedersi il tempo per ritrovare gradualmente la forma, confermando il buon percorso di recupero!
Abbiamo avuto finalmente il piacere di far scendere Artyom “Aldo” Dudarev, fratello maggiore di Karina, una delle nostre “jene” U16 della PRJ, che ha esordito con una bella partita a seconda linea, dono agli ultimi 10′ di gioco, e insieme salutiamo il rientro di Schettino e Sessa in prima linea! Tutti ci siamo divertiti quando abbiamo iniziato a giocare insieme, questo concetto deve essere la base, soprattutto nel nostro sport.”

Fabrizio Ames, tecnico seniores squadra cadetta.

Tabellino stilato dal dirigente Eddy Palazzi:
Wolves Ospedaletto – Partenope A 5-32
Wolves: Cecere (60° Zefelippo), Giordano, Aprano, Leone, Peluso, Pastore, Zhang, Pacilio (77° Nini), Russo, Borriello, Zeccardo, Emmanuel Tata, Giardullo, Marciano (77° Garofalo), Pisano
Allenatore: Raimondo Zirilli
Partenope: Sebastiano S(59′ Ames),Zito, Iglesias Mendoza, Cidro, Panico(65′ Lisella), Iodice, Marra, Testa, Covelli, Di Massa, Mamchur, Dudarev(72′ Murino),Sessa, Lorido(10′ Schettino, 50′ Giacco), Quattromani.
Allenatore : Fabrizio Thomas Ames
Arbitro: Rubina Panariello(Torre del Greco)
Marcatori: 26′ mt Zito, 49′ mt Marra, 57′ mt Russo, 62′ mt Testa, 64′ mt Quattromani,75′ mt Di Massa tr Ames, 77′ mt Quattromani.
Note: cartellino giallo: 74′ Aprano. Calci : Iodice tr 0/3, Ames tr 1/3
Man of the Match: Marco Quattromani