U16 – ELITE SENZA STORIA CON LA LAZIO. LA REGIONALE VINCE SENZA GIOCARE


LAZIO VS PARTENOPE: 72 a 0
Un risultato che attesta gara senza storia da parte dei ragazzi di Tonino Siciliano che hanno affrontato questa sfida con una mentalità troppo arrendevole. Il rugby è sport di combattimento e, come disse un certo Che Guevara:
“Chi lotta può perdere, chi non lotta ha già perso”. A fine partita l’amaro della delusione è stato addolcito dall’eccellente terzo tempo offerto dagli amici e dalle mamme della Lazio che ringraziamo di cuore. E’ così piacevole poter vivere questo nostro sport rispettando i riti e i valori dell’accoglienza e del rispetto, senza dover condizionare tutto al risultato della prestazione. I tecnici lavorano per far maturare questo giovane gruppo che paga un forte ritardo sul piano tecnico ma soprattutto mentale. E ci vuole tempo…e dunque diamo tempo e serenità a chi lavora per avviare questo percorso. Domeenica ospiteranno i ragazzi della URC, primi in classifica a punteggio pieno, un’occasione per dare prova del desiderio di imparare e lottare, a prescindere del risultato.
La seconda squadra, impegnata ad Afragola con la 2 squadra del Napoli Afragola, non ha giocato in quanto il numero dei giocatori della formazione di casa non ha raggiunto il “quorum” previsto dal regolamento, pertanto l’arbitro non ha potuto far disputare il match, ma i ragazzi hanno messo su un allenamento e partitella non ufficiale.