SERIE C-2 – LA POL. SARNESE VINCE ALL’ALBRICCI


PARTENOPE RUGBY VS POLISPORTIVA SARNESE 1926: 5 a 18

Il match di domenica con la Polisportiva Sarnese era una buona prova per vedere che cosa potevamo mettere in pratica con una squadra certamente un po più organizzata e più forte fisicamente di noi. Per questo negli spogliatoi, prima di entrare in campo, ci siamo detti andare di non temere il risultato e fare quello che avevamo provato in allenamento.
E’ stato bello comunque avere dei rientri molto importanti come Nappone, con la sua grande esperienza, Quattromani che mancava dai tempi di Pomigliano e tanti altri ragazzi che vengono la domenica con il piacere di giocare a rugby. Altri come Zito e Testa che domenica scorsa sono stato impegnati con la prima squadra, e si sentono parte di un gruppo, a prescindere dalla categoria.
L’analisi da tecnico mi dice che se tutti i ragazzi, individualmente, hanno delle ottime capacità, dal punto di vista del risultato collettivo questo non basta, mancando la coesione e il gioco di squadra che è il nostro obiettivo più importante.
Sappiamo bene che questo sport si gioca in 15, e questo sarà il nostro obiettivo. L’unica meta segnata è stata frutto di un bel movimento generale, semplice, con pulizia e passaggi al largo per la realizzazione finale di Schioppa, ma grazie all’impegno di tutti e 15.
Risultato finale Partenope vs Polisportiva Sarnese 5-18.

Fabrizio Ames, tecnico U23 Cadetta Partenope