Festa Partenope


Un vero Rugby Club può esistere e crescere come tale quando tutte le sue Anime, piccole e grandi, trovano il piacere di trascorrere il tempo insieme giocando, dividendo il cibo, sognando il futuro. Oggi a Pomigliano per la prima volta si sono riunite tutte le anime Partenope, sotto la spinta organizzativa della Junior. Al mattino si è tenuta una interessante e partecipata sessione di formazione tecnica con i maestri sanniti Ezio Fallarino (direttore tecnico della Partenope Rugby) e Antonio Pascucci (già allenatore campione d’Italia con il Benevento U17). I nostri educatori ed allenatori hanno trascorso un’ora e mezza in aula per una chiaccherata assai interessante sulle strategie e approcci di allenamento. Poi tutti sul campo a dar sfogo all’energia incontenibile di bambini e ragazzi. La cosa bella è stato vedere il campo invaso, in un angolo la prima squadra giocava con le Jene, in altro la U12 dava filo da torcere agli OLD (Gino Gioia ha rischiato l’infarto), mentre in fondo i coach beneventani guidavano una sessione sul campo con gli U14 e 16, insieme ai nostri tecnici Antonio Siciliano, Antonio Foglia, Nico Giacco, Robertino Esposito, Fabrizio Foglia e gli altri giovani tecnici. Sfogati gli animi, tutti a mangiare la famosa pasta fagioli e cotiche di mastro Rocco e le salsicce alla brace. Al termine del pranzo la dirigenza della Partenope Jr ha regalato a tutti gli atleti un portachiave e un dvd con speciale confezione natalizia con la registrazione della partita Irlanda vs All Blacks dello scorso novembre, una partita che contiene tutto quello che c’è da sapere sul Rugby. Infine consegnata la nuova super tuta ai tecnici e dirigenti, con i loghi maori ideati da Marcos e Paola. Un ringraziamento ai Fish e Fish che hanno aderito con entusiasmo e che hanno deciso di tutorare una scuola U12 della Junior. Ai prossimi beach così avvieremo una squadra minirugby, i SEAHORSES. Grazie di cuore a Rocco, Alessia, Franco, Giancarlo, Marcos, Giulietta e a tutti quelli che hanno dato una mano alla realizzazione di questa bella giornata che presto si ripeterà. Grazie ai giovani Sandro, Ugo e Vincenzo che hanno onorato la festa con la loro pesante partecipazione, grazie a Ezio e Antonio per la loro professionale lezione di rugby che ha entusiasmato tutti. Buon Anno e forza Partenope!!